Diagnostica

Tu sei qui:

Al fine di garantire ad ogni paziente una diagnosi precisa e tempestiva è necessario affidarsi ad alcuni strumenti tecnologici che siano in grado di indagare in modo approfondito lo stato di salute del cavo orale.

Il nostro studio dentistico si avvale dell’utilizzo di apparecchiature altamente avanzate e minimamente invasive per la diagnostica per immagini e le sue tecnologie dedicate.

Ecco i principali strumenti di diagnostica utilizzati.

Ortopantomografia

L’ortopantomografia, meglio definita come radiografia panoramica, viene utilizzata per ottenere una visione completa dell’arcata dentaria. Questa tipologia di indagine permette di evidenziare non solo quelle che possono essere le lesioni esterne dei denti, come ad esempio le carie, ma anche le patologie interne, come ad esempio i granulomi, le cisti, le fratture, e le anomalie dello sviluppo. Essa è fondamentale per garantire al medico la possibilità di formulare un primo bilancio generale della salute dentale del paziente, prima di procedere con il trattamento odontoiatrico.

Se fino a qualche anno fa la radiologia dentale si basava su tecnologie analogiche, al giorno d’oggi ci si sta spostando sempre più verso le tecnologie digitali. Queste si basano sull’utilizzo di sensori elettronici e dell’elaborazione dei dati ad opera del software di un computer. Uno dei principali vantaggi che derivano dall’utilizzo di una tecnologia digitale è la maggiore latitudine di esposizione. Con questa terminologia ci si riferisce alla minore ripetizione delle scansioni, che permette una ridotta esposizione del paziente alle radiazioni.

Radiografia endorale intraorale

La radiogragfia endorale intraorale è un esame mirato che si effettua su alcuni elementi dentali specifici. La tecnologia al suo interno permette di visualizzare in dettaglio l’anatomia di un’area specifica (corona, gengiva, oppure la radice). L’obiettivo di quest’esame diagnostico è quello di verificare, in modo particolarmente dettagliato, la presenza di un’eventuale patologia dentaria, come ad esempio un granuloma, garantendo con tempestività l’individuazione della cura indicata. Questo esame viene svolto utilizzando un apparecchio radiografico specifico che permette di irradiare la lastrina endorale la quale, successivamente, viene inserita all’interno della bocca del paziente. Le dimensioni complessive della lastrina sono molto ridotte e questo permette di ridurre in modo esponenziale il disagio causato al paziente. Essendo un esame particolarmente mirato permette di analizzare le zone in oggetto con una angolazione ottimale, capace di garantire una panoramica precisa dell’area. La radiografia endorale è un esame che prevede l’utilizzo, come per tutte le radiografie, della tecnologia raggi X. Per garantire la protezione delle aree più sensibili, come ad esempio la tiroide, viene utilizzato un collare per proteggere queste zone.

Teleradiografia

Quest’esame diagnostico permette la visione completa, e laterale, del cranio. Dall’immagine ottenuta da questo esame, lo specialista può valutare in modo molto dettagliato la crescita cranica per improntare eventuali interventi ortodontici duraturi.

LE TECNOLOGIE

Implantologia Computer Guidata 3DM

Si tratta di una tecnica utilizzata per la pianificazione al computer del caso, che permette di eseguire l’intervento di implantologia senza incidere la gengiva. Ciò consente di migliorare la sintomatologia post intervento, eliminare il discomfort del paziente e ridurre sia il tempo dell’intervento chirurgico che la realizzazione della protesi.

Omnicam Sirona

È uno scanner intraorale 3D Progress che consente di effettuare la scansione tridimensionale delle arcate dentarie generando in maniera digitale l’impronta dei denti e dei tessuti circostanti dicendo addio alle fastidiose impronte in siliconi e alginati.

TC Cone Beam

Il TC Cone Beam è uno strumento che consente di acquisire immagini tridimensionali per progettare in modo affidabile e preciso interventi complessi.

Microscopio Operativo

Il microscopio operativo è un utile strumento che permette di diagnosticare precocemente una carie e di eseguire ricostruzioni minimamente invasive (molto più piccole rispetto alle grandi otturazioni del passato in cui veniva demolita gran parte del dente).

Altre terapie correlate

Prima visita

Igiene orale

Pedodonzia

Ortodonzia intercettiva

Prevenzione delle lesioni del cavo orale

Vuoi prenotare una visita?

Lascia i tuoi dati, sarai richiamato