terapia canalare

In cosa consiste la terapia canalare?

La cura quotidiana dei denti è fondamentale per prevenire e curare in tempo alcune patologie dentarie che, con l’andare del tempo, possono portare a rovinare del tutto un dente richiedendo poi una terapia canalare.

Spesso una semplice carie non curata può infatti danneggiare o infettare un dente in modo permanente. Il dentista, fino a qualche anno fa, poteva soltanto rimuovere il dente, ed eventualmente installare un sostituto al suo posto.

Perchè fare una terapia canalare?

Oggi, se la situazione lo consente, l’odontoiatra può effettuare una terapia canalare conosciuta anche come devitalizzazione, una pratica che consente di salvaguardare il dente ripulendolo da tutte le parti ormai infettate.

La procedura consiste nel rimuovere la parte della polpa, ossia l’area dentale, rovinata, per poi pulire, disinfettare e otturare la zona onde evitare il diffondersi ulteriore della patologia. Vengono ripuliti anche i canali radicolari, ossia quelli posti all’interno della radice del dente – da qui il nome “canalare”.

Come si svolge una terapia canalare?

1. il dentista esegue una radiografia ed esamina i denti, per constatare lo stato del dente da isolare e ripulire,
2. si esegue un’anestesia locale sul dente affetto;
3. viene applicata una diga dentale che isola il dente dalla saliva;
4. si procede con la polpectomia, ovvero la rimozione della polpa dentaria infetta o sulla parte posteriore del dente, negli incisivi, o sulla corona, in caso di molari e premolari;
5. i canali radicolari e la camera pulpare vengono ripuliti e preparati per l’otturazione;
6. il canale radicolare viene riempito con la guttaperca, sigillando così il canale;
7. viene applicata una corona sul dente, per ripristinare la forma naturale e chiudere il lavoro.

È possibile che il dentista abbia bisogno di più sedute per portare a termine la terapia. In questo caso applicherà un’otturazione temporanea tra una visita e l’altra, così da proteggere il dente da saliva e residui di cibo.

Inoltre, se il dente è rotto, l’odontoiatra potrebbe utilizzare dei supporti metallici che offrono supporto strutturale all’interno del canale.

 

Per informazioni e consigli sul trattamento è possibile chiedere una consulenza presso lo Studio Dentistico Francesco Gennaro di Palermo.

Per maggiori informazioni è possibile contattarci al numero 091 512516.

Lo studio è aperto ogni giorno, dal lunedì al venerdì, ed effettua i seguenti orari:

  • lunedì, martedì, mercoledì e venerdì 8.30-13.00 / 15.00-20.00
  • giovedì 8.30-13.00 / 14.00-20.00

 

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio


I dati verranno trattati nel rispetto delle normative vigenti ai sensi dell'art.14 del Regolamento UE 2016/679.