denti da latte

Denti da latte: disturbi e rimedi

La crescita dei denti da latte è un evento fisiologico che avviene nei bambini a partire dai 6 mesi con la nascita degli incisivi centrali per concludersi intorno ai 24-30 mesi con i molari che completano l’arcata dentaria.

Si tratta di una fase delicata per i bebè i quali soffrono spesso dei disturbi che l’eruzione dei denti da latte comporta. Essa è infatti solitamente preceduta da:

  • gengive gonfie che sotto la spinta dei dentini si infiammano e molto spesso fanno sì che il bambino si rifiuti di mangiare;
  • salivazione abbondante dovuta ad una reazione del corpo che tenta con la saliva di alleviare il fastidio gengivale;
  • irrequietezza e mancanza di sonno causate dal dolore che il bambino prova quando i denti si preparano ad venir fuori;

Ogni bambino manifesta il suo disagio durante questa fase di transizione in maniera diversa. C’è chi non avverte eccessivo dolore e chi invece ne soffre molto sfogandosi piangendo. Ogni bambino è diverso e merita tutte le cure possibili che lo accompagnino nel migliore dei modi a superare il momento.

Per alleviare i fastidi dovuti alla crescita dei denti da latte esistono dei rimedi validi che possono aiutare il bambino ad affrontare meglio questa fase. È opportuno per i genitori seguire questi semplici consigli:

  • massaggiare le gengive acquistando gli appositi massaggiatori in gomma ruvida da mettere in frigo cosicché, nel momento dell’uso, il freddo farà da anestetico e la gomma massaggerà delicatamente le gengive;
  • utilizzare una pomata consigliata dal medico nel caso in cui il dolore non accenna a diminuire;
  • distrarre il bambino con dei giochi che lo distolgano dal fastidio ai denti;
  • non far mancare coccole e costanti attenzioni.

Molti genitori fanno presente che durante la fase di crescita dei dentini, il bambino soffra di episodi di diarrea e febbre. In verità studi scientifici dimostrano che non esiste una correlazione diretta tra la fase di crescita dei denti e questi disturbi ovvero che diarrea e febbre non sono causati dalla nascita dei denti ma bensì sono da associare al fatto che proprio nello stesso periodo in cui avviene la crescita dei denti da latte, il bambino cessa di essere protetto dagli anticorpi materni e di conseguenza il suo sistema immunitario è più debole.

La nascita dei denti da latte è parte fondamentale della crescita del bambino e lo introduce ad una nuova fase in cui può cominciare a conoscere nuovi alimenti e a mostrare il suo nuovo sorriso.

 

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *