gengive

Perché sanguinano le gengive? Cause e rimedi

Le gengive sono dei tessuti molto importanti per la nostra bocca in quanto hanno il compito di proteggere il parodonto dall’ambiente esterno. È per questo che prendersi cura delle gengive e di tutto il cavo orale deve essere un’abitudine giornaliera per evitare di incorrere in spiacevoli disturbi e patologie.

Capita di accorgersi che durante lo spazzolamento dei denti fuoriesca del sangue dalla bocca. Questo evento non va sottovalutato perché può nascondere delle problematiche gravi soprattutto se non si tratta di un caso isolato ma avviene regolarmente.

Il sanguinamento delle gengive molto spesso cela un processo infiammatorio come la gengivite che può peggiorare se non curato in tempo e trasformarsi in parodontite.

La causa del problema è riconducibile all’accumulo di batteri e residui di cibo tra il dente e la gengiva, nelle cosiddette sacche gengivali, che porta con il passare dei giorni ad un rigonfiamento doloroso del tessuto. Basta così un piccolo trauma o graffio per far si che avvenga il sanguinamento.

Diventa quindi fondamentale una corretta igiene orale per prevenire questo ed altri problemi della bocca.

Un’altra possibile causa di sanguinamento gengivale è il fumo. Recenti studi affermano che il fumo che viene inalato rilascia tossine difficili da rimuovere con la normale igiene orale e così restano attaccate a denti e gengive portandole a sanguinare.

Una dieta poco equilibrata con carenza di vitamina C e vitamina K favorisce l’indebolimento del tessuto gengivale. È quindi consigliabile di assumere giornalmente porzioni di frutta fresca e verdura per prevenire le infiammazioni. Una buona dieta fa bene a tutto il corpo, anche al cavo orale.

Il primo consiglio per evitare questo spiacevole disturbo è prevenire, evitando di assumere comportamenti dannosi per la salute come mangiare cibi troppo zuccherati  ed effettuando una corretta igiene orale con un adeguato spazzolino.

Nel caso in cui il sanguinamento sia già sopraggiunto bisogna rivolgersi al più presto a noi dentisti così da poter individuare al più presto la possibile causa e scongiurarne il peggioramento.

A seconda del caso si potranno consigliare dei collutori ad hoc o dei semplici rimedi casalinghi per effettuare dei risciacqui. Vanno evitati senza dubbio collutori a base di alcol e spazzolini con setole troppo dure. Assumere degli integratori vitaminici può essere inoltre un valido aiuto per una più veloce guarigione.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *